Mucocele bocca

mucocele bocca

Indice dei contenuti

Il mucocele bocca, o cisti mucosa orale, è una cisti delle ghiandole salivari innocua, benigna e contenente liquidi.

Più comunemente si presenta come un gonfiore o una ciste sul labbro inferiore o sulla mucosa della bocca.

Se hai notato in bocca una pallina o bollicina di colore trasparente o bianca, allora molto probabilmente hai questa fastidiosa lesione.

Vediamola meglio nel dettaglio.

Mucocele sintomi

Ci sono due tipi di mucocele.

Il mucocele orale si presenta generalmente all’interno del labbro inferiore, delle gengive, del palato o sotto la lingua.

Questa lesione si presenta come una bolla sul labbro.

Può anche manifestarsi anche sul pavimento della bocca e, in questo caso, prende il nome di ranula. Questo secondo tipo di ciste sul labbro è più raro e, poiché è più grande, può causare più problemi con la parola, la masticazione e la deglutizione.

Il mucocele bocca può avere queste caratteristiche:

  • essere mobile e indolore
  • avere la superficie perlata, semitrasparente o di colore bluastro
  • essere morbido, rotondo, a forma di cupola
  • avere 2-10 millimetri di diametro

Cause del mucocele labbro

Ci sono diverse ragioni per la comparsa delle cisti labbro. Per esempio, l’abitudine di mordersi le labbra, traumi subiti, piercing orali o uso di dentifricio per il controllo del tartaro in alcuni casi.

Il mucocele labbro inferiore è incentrato su una piccola ghiandola salivare, che produce la saliva in bocca.

Ecco come nasce la cisti. La saliva si sposta da una ghiandola salivare attraverso i dotti salivari nella tua bocca. Uno di questi dotti può danneggiarsi o bloccarsi a causa di cattive abitudini come, ad esempio, succhiare o mordersi ripetutamente il labbro inferiore o la guancia oppure usare oggetti appuntiti per sfiorare il labbro inferiore.

Anche un trauma subito, quale essere colpiti al viso, potrebbe essere la causa del danneggiamento dei dotti.

Quindi, quando il dotto salivare è danneggiato o bloccato, il muco fuoriesce provocando un gonfiore che è il mucocele bocca.

Riassumiamo le cause del mucocele. Queste possono essere:

  • una lesione o un trauma che provoca uno strappo ai dotti salivari provocandone il blocco
  • cattive abitudini compulsive come mordersi il labbro che causano danni o blocchi dei dotti salivari
  • piercing alle labbra che può causare infezioni portando alla formazione di cisti
  • scarsa igiene orale che può provocare l’accumulo di batteri. Batteri che bloccano le ghiandole salivari che portano alle cisti

Diagnosi di mucocele bocca

Nella maggior parte dei casi, il dentista è in grado di diagnosticare un mucocele semplicemente guardandolo.

In caso contrario può avvalersi dei seguenti metodi per formulare la diagnosi:

  • biopsia. Un piccolo campione della cisti viene prelevato e inviato al laboratorio per la diagnosi iniziale e l’analisi cellulare
  • scansione TC o raggi X. Viene eseguita con diverse angolazioni. Danno un’immagine più dettagliata della cisti
  • ultrasuoni. Vengono usati per mostrare le immagini dell’interno della cisti. L’ecografia utilizza le onde sonore e il fluido all’interno della cisti rende più facile ottenere una visione chiara della cisti stessa

Mucocele cura

Per lo più una cisti labbro inferiore andrà via da sola.

Tuttavia, se non è così e se causa problemi orali, non provare a trattarlo da solo. Potresti provocare ulteriori infezioni e danni ai tessuti. Contatta il tuo dentista per rimuoverlo.

I due trattamenti più comunemente utilizzati sono:

  • rimozione della ghiandola. Il dentista utilizza un bisturi o un laser per rimuovere la ghiandola salivare. Viene fatta l’anestesia locale per intorpidire la zona
  • formare un nuovo condotto. Questa tecnica, chiamata marsupializzazione, serve a formare un nuovo dotto e a svuotare la cisti

Il dottore disinfetta la zona, punge il mucocele bocca e fa un nodo, fa uscire delicatamente la saliva e, dopo circa una settimana, rimuove il punto di sutura.

Altri tipi di trattamento che possono ridurre il gonfiore o prevenire la necessità di un intervento chirurgico includono iniezioni di steroidi e farmaci applicati sulla superficie del mucocele.

Se tutti i trattamenti detti finora non dovessero funzionare, potrebbe essere necessario eseguire la crioterapia (congelamento della cisti), un trattamento laser o un intervento chirurgico.

Mucocele labbro intervento

In alcuni casi è possibile ricorrere a intervento chirurgico per rimuovere la mucocele.

Questa pratica consiste nella rimozione:

  • della ciste
  • della mucosa circostante
  • del tessuto ghiandolare

Infatti, non è consigliabile tagliare lo strato superiore per consentire il drenaggio, perché questo ha un alto tasso di recidiva.

L’intervento è semplice e si esegue in anestesia locale. Dopo l’anestesia, viene poi effettuata una piccola incisione a semiluna sul tetto della cisti. Successivamente si solleva l’epitelio. A questo punto, con l’ausilio di una pinzetta, la lesione viene rimossa insieme al tessuto perilesionale.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print
Prima visita + IGIENE ORALE A € 49

La prima visita di controllo è comprensiva di igiene orale.

Come raggiungerci

Il Centro Dentistico Unisalus situato a Milano, a pochi passo dalla Stazione Centrale, a metà strada tra le fermate di MM Gioia e Centrale e si inserisce in un ampio poliambulatorio il cui punto di forza risiede nella sua capacità di offrire soluzioni integrate alle problematiche dei pazienti con la collaborazione di più medici dentisti specialisti in ambiti diversi.